Crea sito

Assad: le sanzioni dell’UE sono fallite

Hamda Mustafa, Syria Times, 9 novembre 2019

Le sanzioni imposte al popolo siriano dai Paesi occidentali, compresi gli Stati dell’UE, avevano lo scopo d’istigare i siriani alla rivolta contro il proprio governo, ma fallirono, osservava il Presidente Bashar al-Assad in un’intervista a RT International. L’intervista sarà trasmessa l’11 novembre.
Alla domanda su cosa fece la Siria quando il governo inglese inviò la sua marina ad intercettare una nave iraniana sostenendo che il governo iraniano inviasse petrolio alla Siria e se le sanzioni dell’Unione europea colpissero i più poveri in Siria quest’inverno, il Presidente al-Assad dichiarava: “Prima di tutto questa è pirateria del regime del Regno Unito e in secondo luogo, sì, hanno voluto colpire il popolo siriano, perché si aspettavano che si ribellasse contro il proprio governo nelle diverse fasi della guerra, ma fallirono. Avevano sostenuto terroristi, ribelli moderati, angeli dai caschi bianchi, ma il popolo no”, aggiungendo che ciò che il popolo siriano ha fatto era “sostenere il proprio governo”, quindi doveva soffrire, pagarla per essersi rifiutato di appoggiare i piani occidentali. Osservava che tali sanzioni sono forse l’ultimo tentativo disperato per istigarlo contro il proprio governo. Ma ci provarono lo scorso inverno e prima, ma non aveva funzionato, perché il popolo ha memoria e sa qual è il suo interesse.
RT pubblicava una piccola parte dell’intervista al Presidente Assad in cui notava l’ipocrisia delle nazioni europee nel temere che Ankara invii rifugiati in Europa, pur continuando a sponsorizzare il terrorismo in Siria. Indicava che la preoccupazione principale dell’Europa non dovrebbero essere i rifugiati siriani che il presidente turco Recep Tayyip Erdogan minacciava di rilasciare sull’Europa, ma le centinaia di migliaia di terroristi con cui l’Europa si è alleata. Sulle relazioni tra Europa e Turchia, il Presidente al-Assad affermava che “si tratta di relazioni di amore-odio”. “In realtà, il rapporto tra Erdogan e l’UE è duplice: lo odiano ma lo vogliono”, dichiarava il Presidente al-Assad secondo RT.

Traduzione di Alessandro Lattanzio