Crea sito

La Marina Militare cinese circonda una portaerei statunitense

Paul Antonopoulos, FRN 30 settembre 2019

I media cinesi hanno pubblicato immagini satellitari che mostrano come la portaerei statunitense Ronald Reagan venisse circondata da cinque navi da guerra cinesi nel Mar Cinese Meridionale. L’immagine fu presa il 23 settembre. Da qui si vede la portaerei USS Ronald Reagan molto vicina ad altre cinque navi della Marina dell’Esercito di liberazione popolare cinese.
Commentando questo, il segretario per la stampa del Ministero della Difesa cinese Ren Guoquiang affermava che Washington aveva inviato la portaerei nel Mar Cinese Meridionale come segno di forza. Guoquiang assicurava l’impegno delle forze armate cinesi a difendere gli interessi di Pechino. “L’esercito cinese adempirà ai suoi obblighi e compiti e difenderà fermamente sovranità e sicurezza del Paese”, pubblicava il portale militare Sohu.

Regione contestata
Il Mar Cinese Meridionale è al centro delle tensioni in Estremo Oriente. Washington sostiene la libera navigazione nella regione, mentre Pechino vi aumenta la propria presenza. Oltre al disaccordo tra Washington e Pechino, Vietnam e Taiwan esprimono interesse per diverse isole della regione, in particolare le Isole Paracel. Nel frattempo, la Cina metteva in servizio una nuova nave oceanografica, che potrebbe significare una “nuova era” nell’esplorazione marittima. La nave, Da Yang Hao, può raggiungere una velocità di 30 km/h e un’autonomia di 22500 chilometri. La Da Yang Hao è lunga 98,5 metri, larga 17 metri e ha un dislocamento di 4600 tonnellate, e può esplorare risorse offshore in qualsiasi oceano del mondo, secondo il South China Morning Post. La consegna della nave segna una nuova era nella capacità della Cina di esplorare e ricercare risorse marittime, afferma il giornale, notando che la nave aiuterà a mantenere gli interessi del Paese nell’area marittima internazionale.
Collin Koh, ricercatore presso la Scuola di studi internazionali S. Rajaratnam di Singapore, affermava che se la nave venisse inviata nel Mar Cinese Meridionale, rafforzerebbe la presenza di Pechino nella regione e ne aumenterebbe la capacità strategica.

Traduzione di Alessandro Lattanzio

Una risposta a “La Marina Militare cinese circonda una portaerei statunitense”

I commenti sono chiusi.