Crea sito

Il commercio Russia-Cina ha superato i 100 miliardi di dollari

RussiaToday 10 gennaio 2019

Il volume commerciale tra Russia e Cina ha finalmente raggiunto i 100 miliardi di dollari per la prima volta, secondo Gao Feng portavoce del Ministero del Commercio cinese, che dichiarava che il fatturato commerciale ha toccato il massimo storico a metà dicembre 2018. Feng aggiungeva che la Russia è il principale partner della Cina per dinamiche di crescita commerciali. La Russia è classificata decimo partner commerciale della Cina, mentre la Cina rimane un importante importatore di prodotti russi, rappresentando il 15% del commercio internazionale del Paese dal 2017. Feng osservava che Pechino è pronta a rafforzare i legami tra i due Stati. Secondo gli ultimi dati dell’amministrazione doganale cinese, il fatturato commerciale tra gli Stati confinanti è cresciuto del 27,8% da gennaio a novembre 2018, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, e ammontava a 97,23 miliardi di dollari. Le esportazioni di merci cinesi verso la Russia sono aumentate del 12% ammontando a 43,45 miliardi di dollari, mentre le vendite della Russia ala Cina sono aumentate del 44,3%, a 53,78 miliardi di dollari.
A novembre, l’amministratore delegato del Centro di esportazione russo Andrej Slepnev affermava che la cifra prevista dei 100 miliardi di dollari di scambi Russia-Cina potrebbe raddoppiare in futuro. I partner promuovono transazioni in rubli e yuan aggirando il dollaro USA e altre valute occidentali per via delle numerose sanzioni anti-russe e della persistente pressione commerciale su Pechino di Washington.

Traduzione di Alessandro Lattanzio