L’India firma un contratto per produrre 10mila missili anticarro russi

Sputnik 09.01.2019

Russia ed India hanno firmato un contratto da 225 milioni di dollari per fornire 10000 missili anticarro Konkurs alle Forze Armate indiane nel 2019. I Konkurs sono parzialmente prodotti in India con licenza russa. La Bharat Dynamics Limited (BDL), di proprietà statale dell’India, firmava un contratto del valore di 110 milioni di dollari coll’esercito indiano per la produzione e la fornitura dei sistemi missilistici anticarro (ATGM) Konkurs. Il contratto veniva firmato l’8gennaio da V Gurudatta Prasad, direttore della produzione della BDL di New Delhi. “I missili e i lanciamissili saranno prodotti in collaborazione tecnica con la Russia presso l’unità Bhanur della BDL nello Stato di Telangana”, dichiarava la BDL.
La BDL produce i Konkurs su licenza russa presso l’impianto di Bhanur. I missili sono stati potenziati con una testata a doppi carica. L’ordine per i missili è considerato misura temporanea per affrontare il gap nella potenza di circa 68000 missili anticarro di vari tipi. Questo divario è circa il 60% inferiore alla capacità autorizzata. Tuttavia, una fonte della difesa dichiarava che ai Konkurs di seconda generazione manca la capacità di combattimento notturno. Secondo il rapporto dell’International Peace Research Institute (SIPRI) di Stoccolma, l’esercito indiano aveva ricevuto circa 7000 9M113 Konkurs potenziati russi alla fine del 2015. Il governo indiano aveva rottamato un accordo da 500 milioni di dollari coll’industria bellica israeliana Rafael Advanced Defense Systems Ltd. in favore del sistema ATGM nazionale.

Traduzione di Alessandro Lattanzio



PayPal è il metodo rapido e sicuro per pagare e farsi pagare online.

Precedente La Cina ha bisogno di almeno tre portaerei Successivo Il commercio Russia-Cina ha superato i 100 miliardi di dollari