Xi afferma che la Cina promuoverà la partnership con l’India

Xinhua 27/7/2018

Il Presidente Xi Jinping dichiarava che la Cina è disposta a consolidare e sviluppare una più stretta partnership per lo sviluppo con l’India. Xi faceva le osservazioni durante l’incontro col Primo Ministro Narendra Modi a margine del 10° Vertice dei BRICS a Johannesburg, in Sudafrica. È il loro terzo incontro in tre mesi. “Abbiamo fornito un piano di alto livello per i legami bilaterali in una prospettiva macroscopica e tempestiva, favorevole alla mobilitazione degli elementi positivi in tutti i settori di entrambi i Paesi e per unire le volontà di 2,6 miliardi di persone nei due Paesi, quindi per formare una forza che sosterrà i legami bilaterali nel futuro“, dichiarava. Xi aveva detto che la parte cinese è pronta a collaborare con la parte indiana per portare avanti il nuovo impulso delle relazioni bilaterali dall’incontro informale a Wuhan in Cina, ad aprile. Il leader cinese invitava le parti ad attuare l’importante consenso raggiunto dai due leader all’incontro di Wuhan. Ed invitava le parti a rafforzare la comunicazione strategica, aumentare la mutua fiducia, promuovere la cooperazione pratica, nonché scambi culturali e interpersonali, rafforzare il dialogo e gestire adeguatamente le differenze.
Cina e India sono Paesi di antica civiltà e hanno dato importanti contributi all’avanzamento della civiltà umana, dichiarava Xi. Oggi, in quanto principali economie di mercato emergenti, come pure sostenitori dell’attuale ordine internazionale, Cina ed India dovranno rafforzare la cooperazione bilaterale, esplorando un nuovo modello di cooperazione regionale, sostenendo il multilateralismo e la globalizzazione economica e lottando per un più giusto e razionale ordine internazionale.
Modi dichiarava che lui e Xi si erano incontrati tre volte in tre mesi, e questo può mostrare pienamente come i due Paesi godano di una relazione bilaterale di alto livello. L’incontro di Wuhan è d’importanza fondamentale nella storia delle relazioni India-Cina, avendo notevolmente accresciuto la mutua fiducia portando a nuovi impulsi e opportunità per lo sviluppo a lungo termine delle relazioni bilaterali, affermava. La parte indiana è pronta a dialogo e comunicazione più stretti con la parte cinese, approfondire la cooperazione in vari campi, affrontare adeguatamente le differenze, rafforzare la cooperazione nel quadro multilaterale e affrontare congiuntamente sfide nei Paesi in via di sviluppo e nei mercati emergenti come protezionismo e fluttuazioni del mercato globale per far avanzare una più stretta partnership per lo sviluppo, affermava Modi.

Traduzione di Alessandro Lattanzio

Precedente India e Russia firmeranno grandi contratti militari Successivo Gli israeliani colpiscono un cacciabombardiere siriano, i missili Patriot si sono riscattati?