Crea sito

Gli Stati Uniti sono sempre più disperati e pericolosi

Nino Pagliccia 26 marzo 2020

Coll’ultimo annuncio della Casa Bianca che dava con generosità ai vertici venezuelani tra cui il Presidente Nicolas Maduro, gli Stati Uniti mostrano disperazione. Il fatto che utilizzino tali azioni in un momento in cui hanno un problema di salute grave come la pandemia COVID-19 incombente, confina col peggiore problema della salute mentale collettiva.
Gli USS sono sempre più disperati e pericolosi. Usano la Dottrina dello Shock nella lettera contro il Venezuela per diversi scopi:
1) Distrarre dal problema di salute interno (mentale e non) che devono affrontare.
2) Devono usare le azioni più disperate e insostenibili per la scusa più stupida sulle droghe; usanp regolarmente tale scusa per eliminare dei nemici inventati.
3) Gli Stati Uniti affrontano la peggiore crisi economica che li ha costretti a stampare trilioni di dollari che intendono recuperare con le risorse venezuelane.
4) Gli Stati Uniti devono fermare il dominio politico di Cina e Russia in Venezuela e in America Latina in generale. Ricordando la dottrina Monroe.
Al fine di mantenere le vecchie dottrine, gli Stati Uniti usano la loro “dottrina dell’eccezionalismo”. Ciò non li esenta dalla percezione ultima che commettono crimini contro l’umanità di cui il Venezuela lo ha accusati coraggiosamente alla CPI.

Traduzione di Alessandro Lattanzio