Crea sito

Putin: l’esercito russo ha spazzato via gruppi terroristici ben armati in Siria

TASS, 23 febbraio 2020

Putin osservava senza esitazione l’alta professionalità e capacità, la fibra morale e le migliori caratteristiche durante l’operazione nella Repubblica araba siriana.
Il gruppo militare russo ha sradicato gruppi terroristici ben armati in Siria e sventato gravi minacce alla Russia ai confini, dichiarava il Presidente Vladimir Putin. “Al giorno d’oggi, la sicurezza della Russia è in mani affidabili, dato che i nostri ufficiali e soldati studiano costantemente e assiduamente le tecniche militari per elevarle, sviluppando l’efficienza in combattimento con l’aiuto delle esercitazioni strategiche, manovre e marce forzate”, dichiarava Putin al concerto di gala del giorno dei Difensori della Patria. Putin ne mostrava senza esitazione l’alta professionalità e capacità operative, la fibra morale e le migliori caratteristiche durante l’operazione nella Repubblica araba siriana, osservava Putin. “Ha spazzato via gruppi terroristici di grandi dimensioni e ben armati, ha sventato gravi minacce alla nostra Patria da frontiere lontane e aiutato il popolo siriano a preservare la sovranità del Paese”, dichiarava il presidente ringraziando tutte le truppe che hanno combattuto in Siria nel loro servizio.
Il Giorno del Difensore della Patria, segnato in Russia il 23 febbraio, fu introdotto nel 1922 come anniversario della fondazione dell’Armata Rossa e fino al 1993 fu chiamato Giorno dell’Esercito e della Marina sovietici.

Traduzione di Alessandro Lattanzio